Home 9 Cultura di Movimento 9 Postura Corretta: 2 esercizi per migliorare e la cosa da evitare

Postura Corretta: 2 esercizi per migliorare e la cosa da evitare

16 Lug 2021 | Cultura di Movimento | 0 commenti

La postura corretta è un argomento che nel tempo è affogato nei falsi miti.

Per questo motivo ho deciso di scrivere il mio punto di vista su questo argomento e lanciare un salvagente in aiuto del mondo della postura.

E’ vero in questo articolo ti mostro due esercizi molto potenti per migliorare la tua postura, ma cosa molto più importante trovi un cambio di prospettiva che ti permetterà di non buttare via altri soldi in magici attrezzi o il prossimo programma “migliora postura”.

C’MON.

La postura corretta NON esiste e devi smettere di cercarla

Ti senti gobbo? Oppure storto? Oppure tutti e due?

Ecco cosa devi fare per raddrizzare la schiena ragazzo.

 Postura corretta: punto uno:

Devi smettere di cercare la soluzione in attrezzi che manco Vanna marchi ha più il coraggio di vendere.

La prima cosa da sapere è che la risposta è dentro di te, non fuori.

 Non comprare mai più corpetti, strane macchine, palline magiche e sti cazzi. Ti prego, fallo almeno per me.

 Non si è mai visto un miglioramento senza il sacrificio, il sacrificio è qualcosa di attivo che viene da te, non si tratta di mettere aggeggi magici.

 Postura corretta: punto due:

Non investire tutte le tue energie negli esercizi perchè ti aiuteranno ma non risolveranno la tua stortaggine definitivamente.

Sarebbe troppo facile amico. Ma sono qui per aiutarti, proseguiamo.

Ti capita di fare gli esercizi “posturali”, stare bene qualche giorno e poi tornare al solito punto di partenza? 

Oppure vai dal tuo bravissimo osteopata (perchè lui si è l’unico che può salvarti) stai bene due giorni e poi torni tale quale a prima?

 La brutta notizia è che se non cambi prospettiva rischi di rimanere intrappolato in questo loop per il resto dei tuoi giorni.

Quella buona invece è che ti basta capire che il corpo diventa molto bravo a fare ciò che fa e viceversa diventa peggiore in ciò che smette di fare.

 Questo deve farti capire che se oggi la tua postura fa cagare è perchè nella tua quotidianità il tuo corpo assume atteggiamenti sbagliati che ripetuti nel tempo ti hanno stortato.

 E’ qui che dobbiamo intervenire.. sulle tue abitudini, tu sei il risultato delle tue abitudini mio caro.

Alt. Calmati.

 Lo so magari hai già provato a cambiare sedia o altre idee geniali come questa. A tal proposito leggi questo articolo per capire qual è la sedia migliore)

 Ma c’è un’altra cosa che devi sapere

 La postura è il risultato di come vivi la vita.

 In altre parole è il prodotto del tuo carattere.

 Hai delle precise tensioni in precisi punti del corpo perchè il tuo atteggiamento mentale è esattamente in un certo modo.

 Tutti rispondiamo a questa legge, anche io cosa credi.

 Il discorso potrebbe andare avanti all’infinito ora, e non fraintendermi mi piace chiacchierare con te, ma voglio che migliori la tua postura già alla fine di questo articolo.

 Ora ti spiego perchè è più probabile migliorare la postura da adulto con la forza del pensiero piuttosto che con gli esercizi del tuo posturologo

Come migliorare la postura con la forza del pensiero

Non è uno scherzo, sono molto serio.

Se è il primo mio articolo che stai leggendo oggi ci sto andando già pesante, ma lo faccio solo perchè sono l’unico in Italia ad aver visto oltre 1500 persone migliorare la propria vita attraverso il movimento di qualità e voglio aiutare anche te.

Ecco il prossimo punto da capire per migliorare la tua postura.

Devi sapere che sono molto più potenti le frasi che ti ripeti nella tua testa piuttosto che la realtà (ciò che è accaduto veramente)

In altre parole ciò che ti ripeti nella tua testa ha potere di modificare la postura molto di più di ciò che ti accade ogni giorno.

Quindi non possiamo tralasciare questo passaggio per la postura corretta, pena: rimarrai gobbo per sempre.

Ora pensa << la mia postura deve migliorare, devo stare dritto con la schiena >>

No, nulla del genere. Non si tratta del pensiero positivo.

Semplicemente se vivi la vita rinchiuso nella paura e nell’ansia ripetendoti che non sei abbastanza il tuo corpo lo sa e di conseguenza la tua postura ne sarà la risposta.

E questo può creare un circolo vizioso: prova a stare seduto gobbo per un minuto, come ti senti? Pieno di energie?

Non credo proprio.

Ecco due cose concrete che puoi fare col tuo pensiero per migliorare la postura

La prima cosa per migliorare la postura è diventare consapevole che la postura perfetta non esiste e quindi allineare le tue aspettative a questo per non rimanere costantemente deluso.

Noi siamo un insieme di compensi che ci permette di stare in piedi contro la forza di gravità, l’unica cosa che possiamo fare è rendere più efficiente la tua forma per la tua personale quotidianità.

La seconda cosa che puoi fare è meditare per calmare la tua mente e vivere più momenti “vuoti” durante la tua giornata evitando così di sovraccaricare il tuo sistema di pensieri che vanno ad appesantirti.

Ancora meglio se introduci una morning routine per essere sicuro di iniziare bene la giornata con mente e corpo.

Due esercizi molto potenti per invertire gli effetti della sedia

La prima parte dell’articolo contiene tutto il necessario per migliorare la postura. Senza dedicare del tempo a capire come funzioni un pò di più come abbiamo visto, gli esercizi avranno un effetto solo passeggero.

Perchè tu puoi fare tutti gli esercizi del mondo ma se poi torni a fare le azioni che ti portano nella situazione che ti ha portato ad avere bisogno degli esercizi sei un cane che si morde la coda.

Detto questo ecco due esercizi semplici, pratici ed estremamente efficaci per migliorare la postura di qualunque homo sapiens della civiltà occidentale moderna.

COMPRESSIONE/ ALLUNGAMENTO PSOAS

esercizi per migliorare la postura

ARCH PASSIVE HANG

.

Guarda la tecnica degli esercizi nel video YouTube >>>

Il problema più grande di oggi è che viviamo la maggior parte del tempo seduti o a fare azioni con movimenti davvero limitati.

In particolare non ci pieghiamo sulle gambe e non ci estendiamo verso l’alto.

I due esercizi servono proprio a questo.

Tornare a disegnare linee e curve di movimento più complete e complesse per aprire la tua postura e renderla più efficiente.

Puoi fare questi due esercizi su base quotidiana, 1/2 minuti ciascuno respirando e la tua postura sarà presto migliore.

Se ti è piaciuto questo articolo strong magari potrebbe piacerti anche il nostro programma completo che racchiude tutto il necessario per diventare libero di muoverti da adulto anche se oggi sei gobbo o storto >>>

 

WORKSHOP GRATUITO MOVEINSIDE

Iscriviti al Workshop Moveinside

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota il Workshop Gratuito e diventa libero di muoverti 

Pin It on Pinterest