Home 9 Mobilità articolare 9 Non fare la mia Morning Routine

Non fare la mia Morning Routine

28 Mag 2021 | Mobilità articolare | 0 commenti

La Morning Routine di Ale Demaria

Non mi sono mai piaciute le cose imposte e le abitudini sempre perfettamente uguali ripetute giorno dopo giorno. Mi appaiono sforzate e senza un intento puro.

Preferisco invece ascoltare quali sono quelle azioni che mi fanno stare bene e vivere una vita autentica e originale.

Per questo motivo non mi sono mai piaciute le routine!

Ora mi spiego meglio..

La morning routine è un insieme di pratiche da fare al risveglio per potenziare corpo, mente e spirito.

La mia morning routine non è sempre uguale ma contiene le azioni di cui più ho bisogno in quel determinato periodo.

Sono stati scritti un’infinità di libri sul tema dove viene spesso fornita una routine magica in grado di risolvere ogni tuo male.

Quando invece ognuno di noi è diverso, con bisogni diversi e momenti di vita diversi.

Per queste ragioni oggi mi limiterò a condividere le principali azioni della mia routine senza insegnartela perchè va bene per me e probabilmente non per te.

Piuttosto l’obiettivo di questo video articolo è quello di stimolarti e insegnarti a creare la tua personale morning routine per vivere la tua autenticità e originalità.

Ecco le azioni principali che compongono la mia morning routine:

  • bere almeno 500 ml di acqua temperatura ambiente
  • Meditazione 10/20 minuti
  • Doccia fredda 3/5’
  • Colazione a base di grassi e proteine
  • Lettura 15/30’
  • Camminata con scarpe minimaliste

Per un totale di circa 90 minuti.

La realtà dei fatti è che faccio la routine completa 2/3 volte a settimana in quei giorni dove  posso permettermi più tempo e nell’ordine che più si adatta quel giorno.

Quindi non faccio quasi mai la stessa routine sia in termini di azioni che di quantità e luoghi.

Ci sono tante variabili, come vivere con altre persone oppure un impegno inderogabile o semplicemente il frigo vuoto che rendono necessario modificare la tua routine.

Quello che sto cercando di dirti è non vivere la morning routine come un robot ma plasmati in base alla situazione.

Detto questo ora passiamo al fulcro dell’articolo e vediamo come comporre la tua routine personale per ottenere il massimo dei benefici.

Come creare la tua morning routine personale

Quali azioni scegliere per la morning routine

Il mio consiglio è fare una breve lista di quelle azioni che ti piacerebbe fare durante la tua giornata che per una scusa o per l’altra tendi sempre a rimandare.

Dopo di che scegli le due o tre azioni che più hai difficoltà a fare. Ad esempio io alla mattina sono un leone, alla sera invece un ***** , dopo un certo orario divento letteralmente incapace di fare azioni che richiedano un minimo di pensiero. Questo comporta che se sono le 19 passate e non ho praticato meditazione le probabilità che io la faccia in serata sono bassissime. Quindi ho scelto appositamente di inserire la pratica di meditazione nella mia morning routine dove le possibilità di saltarla sono ridotte al minimo.

Quanto deve durare la morning routine

Per rendere la morning routine un’abitudine consolidata è necessario iniziare umili e step by step.

 

Ricorda:

 “la fretta è il diavolo” Carl Jung

Vale anche per la fretta di crescere.

Il mio consiglio è iniziare con 5 minuti dove fai una o due azioni che ti fanno stare bene e iniziare la giornata al meglio.

Dopo 2/3 settimane aggiungi altri 5’ e cosi via fino a quando avrai raggiunto il tuo tempo ideale.

La sensazione di compiutezza, relax e presenza mentale che può rilasciare una routine mattutina è davvero molto potente. Comunque andrà la tua giornata, non importa perchè avrai nutrito la tua persona.

Per approfondire il tema della felicità grazie alla connessione con il tuo corpo ti lascio a questo video:

Dove praticare la morning routine

Questo è del tutto una scelta personale, io preferisco un luogo luminoso come un particolare punto della casa o nella natura se puoi.

Vivendo la maggior parte dell’anno a Milano sono diventato bravo a scovare luoghi “ad energia positiva” ovvero dei posti un pò segreti, poco frequentati dove praticare la mia routine 

Una regola generale è accumulare del tempo a terra sfruttando una delle 7 posizione per stare seduto sul pavimento in modo da migliorare la tua mobilità articolare senza fare esercizi  , le trovi qui

 VAI AL VIDEO

PERCHE’ QUESTA MORNING ROUTINE

In questa parte dell’articolo voglio dare attenzione ad ogni singola azione che compio per spiegartene il significato. Sono motivi molto semplici e banali ma molto spesso dimenticati o sostituiti da complessissime teorie

BERE AL MATTINO

La mattina è il momento dove siamo più disidratati, quindi bere almeno mezzo litro d’acqua è fondamentale

MEDITAZIONE

Spesso il concetto di meditazione viene mal interpretato. La nostra vita occidentale moderna ci porta ad avere la testa colma di pensieri, troppi pensieri, quindi la nostra necessità è “svuotare” la mente e non riempirla di visualizzazioni  o pratiche simili. La mia pratica di meditazione è una semplice osservazione del normale affiorare dei pensieri in superficie e riportare il focus sul momento. Piano piano il tempo tra un pensiero e l’altro si dilata e il vuoto mentale prende il suo posto.

 

DOCCIA FREDDA

La doccia fredda è un’esposizione semplice al freddo che permette di potenziare il nostro sistema immunitario, innalzare i livelli di energia e tanti altri benefici per cui vale la pena dedicare qualche minuto al giorno.

 

COLAZIONE A BASE DI GRASSI E PROTEINE

Non sono un esperto di nutrizione ma una cosa è certa: mangiamo troppi zuccheri raffinati. Quindi un approccio che tende alla loro diminuzione a mio parare può migliorare la nostra dieta. 

Personalmente una colazione ricca di grassi e proteine mi permette di avere energie fino a 5/6 ore senza fare spuntini.

Ma questa è solo una condivisione

CAMMINARE CON SCARPE MINIMALISTE

Ho sottovalutato il potere del semplice camminare per molti anni della mia vita. Vedevo la camminata solo come uno sforzo fine a se stesso quando invece è il più antico dei movimenti del nostro corpo. 

Assicurati di camminare i famosi 10’000 passi al giorno è qualcosa che ti farà molto bene 

Farlo con scarpe che rispettano i tuoi piedi ancora di più, ovvero scarpe minimaliste: il minimo supporto per i tuoi piedi che diventeranno più forti e flessibili del 60% nel giro di pochi mesi. 

In Moveinside utilizziamo i modelli vivobarefoot che oltre ad essere ottime scarpe sono anche 100% riciclate e rispettose dell’ambiente. Qualora volessi acquistarne un paio al momento del pagamento inserisci il codice sconto aledemaria10 per ottenere subito il 10% di sconto (oltre a quello sul primo acquisto). 

Ecco il sito: Vivobarefoot

Invece per approfondire altri esercizi da fare tutti i giorni ti lascio a questo articolo dove approfondisco il tema:  i 3 esercizi da fare tutti i giorni per stare bene

LEGGERE

Uno degli errori più grandi è smettere di essere studenti della vita. Leggere ti assicura di rimanere sempre studente con una mente aperta e consapevole

Spegni il tuo telefono e prendi in mano un libro capirai da solo quanto ti farà bene.

Eccoci al termine di questo articolo e prima di salutarti ti lascio al video dove approfondisco queste righe e ti spiego altre concetti importanti per la tua morning routine. 

 

WORKSHOP GRATUITO MOVEINSIDE

Per diventare nostro allievo iscriviti al prossimo workshop Moveinside  introduttivo dove ti spiego come aiutiamo le persone a diventare flessibili e libere di muoversi da adulti 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota il Workshop Gratuito e diventa libero di muoverti 

Pin It on Pinterest