Home 9 Flessibilità 9 Esercizi per il dolore cervicale: pensi di conoscerli tutti?

Esercizi per il dolore cervicale: pensi di conoscerli tutti?

| Flessibilità | 0 commenti

Voglio essere sincero.

Esistono migliaia di esercizi se hai la zona cervicale infiammata che promettono di eliminare il dolore dal collo e dalle spalle.

Nessuno di questi manterrà la promessa.

Lo sai che io non amo fare tanti giri di parole.

Potrei spiegarti i miei esercizi per rinforzare il tratto cervicale: da soli, non servirebbero a niente.

 

 “Si vabbè Ale, di cosa stai parlando? Allora, cosa stiamo a fare qua a leggere i tuoi articoli?!”

Continua a leggere, voglio aiutarti a risolvere il problema alla radice.

 

Gli esercizi per il tratto cervicale sono di vitale importanza, ma in un secondo momento.

Infatti, deve essere chiara una cosa fondamentale, che ti stupirà.

Non è il tuo tratto cervicale ad essere rigido.

Almeno una volta nella vita, ti sarà capitato di sentirti:

  • Con più responsabilità rispetto a quelle che credevi di poter sostenere
  • In attesa di un’approvazione che non è mai arrivata
  • Vittima di una situazione di cui non avevi il controllo
  • Appesantito dai problemi altrui
  • In colpa per aver disatteso le aspettative di qualcuno a cui vuoi bene
  • Di non avere pieno potere sul tuo destino.

Ogni volta che vivi un conflitto interiore, questo si manifesta a livello fisico, con un sintomo.

Esattamente come un’automobile.

Se devi cambiare l’olio, la spia si accende e tu vai dal meccanico.

Ignorando la spia, in poco tempo, il motore subirebbe dei danni per i quali non ci sarebbe rimedio.

Quando una situazione ti infastidisce, il tuo corpo accende tante spie:

  • dolore al tratto cervicale
  • dolore al collo se lo pieghi in avanti per guardare verso il basso
  • dolore quando provi a ruotare la testa da destra a sinistra, e viceversa
  • mal di testa
  • forti tensioni quando cerchi di mobilizzare le vertebre cervicali, piegando il collo a destra e a sinistra, verso le spalle

Ogni spia che si accende nel tuo corpo è un segnale.

Con il passare del tempo, se ignorati, i sintomi tenderanno a diventare sempre più gravi, oltre che cronici.

Non aspettare che sia troppo tardi.

Sia chiaro: come sempre non voglio mai sostituirmi al parere del tuo medico di fiducia, che ti invito a consultare sempre.

Io parlo solo della mia esperienza e di quello che ho imparato grazie ai feedback dei miei 2550 allievi.

esercizi-per-la-cervicale

Come eliminare la tensione dal tratto cervicale, fortificando la mente.

Il primo passo da fare è sciogliere la rigidità della tua mente.

Probabilmente hai bisogno di revisionare qualche scelta che hai fatto nella tua vita fino ad ora.

Oppure hai bisogno di cambiare la modalità con la quale affronti le cose che ti arrivano.

Forse non tutte le decisioni che hai preso, sono state guidate dalla volontà del cuore: capita spesso che non si riesca nemmeno più a percepire quello che ci dice.

Niente paura.

Non sentirti una vittima della vita.

È fondamentale allenarti per essere pronto ad affrontare anche questo tipo di sfide.

Le sfide non sono solo i 42 km di corsa o toccare il pavimento con il palmo delle mani.

Succedono cose nella vita che sono i tuoi esercizi per migliorarti proprio come essere umano.

Senza questo passaggio, con gli esercizi fisici, avrai dei miglioramenti momentanei.

Senza cambiamenti reali nella tua vita e nel tuo modo di pensare, perderai i benefici molto presto.

E la spia tornerà ad accendersi.

Io non ti conosco però so che puoi fare due cose che miglioreranno tantissimo la modalità di approccio alla tua vita.

Contro i milioni di input esterni di ogni tipo, ai quali siamo sottoposti h24, la mente deve cercare di risparmiare energia.

Per questo è molto conservatrice e sembra boicottarci ogni volta che vogliamo fare qualcosa di nuovo.

Per la mente, se non riceviamo un beneficio immediato, è solo un ulteriore sbattimento da elaborare.

E le cose che fanno bene, purtroppo, non danno quasi mai un beneficio immediato.

Per questo ti chiedo: non essere scettico: metti in pratica queste due cose senza ragionarci troppo, così by-passiamo la mente.

Fallo e basta.

1. Non rimuginare sulle cose che non puoi controllare: è energia sprecata.

Prendi un foglio e un penna

Fai due colonne come dall’esempio in foto

Scrivi tutto quello che ti viene in mente in base alla colonna di riferimento.

Poi:

esercizi-per-la-cervicale
  • Esprimi il 100% dell’impegno nelle attività il cui esito dipende da te. Questo comportamento ti terrà molto lontano dal notare le cose che non funzionano per le attività sulle quali non hai potere. Provaci!
  • Pensa che ogni volta che ti focalizzi su qualcosa che non puoi controllare, perdi tempo ed energia.

 

 Quando ti capita una situazione da risolvere, pensa se si tratta di un problema tuo o no.

Come si fa quando nella buchetta troviamo la posta del vicino, se il problema non è tuo, lo restituisci al legittimo proprietario.

Anche se fino a ieri pensavi di dover salvare tutti quanti intorno a te.

Se non fai così subirai rallentamenti, decisi proprio da te stesso, nell’ottenere il meglio per tutto quello che ti riguarda. E se vai avanti così, non ce la farai mai.

Devi fare qualcosa di diverso se vuoi risultati diversi.

2. Fai una lista di tutte le cose che ti riguardano che vuoi cambiare.

Prendi un foglio e una penna

Fai una lista di tutte le cose che ti preoccupano, sulle quali hai potere di azione.

Per ogni punto

  • usa la fantasia per trovare la soluzione: non giudicare quello che scrivi. Sentiti libero di tirare fuori tutto senza riflettere.
  • Una volta che hai svuotato il sacco, decidi su quale situazione ti vuoi concentrare- le cose da risolvere si affrontano una alla volta.
  • Scrivi un piano con la lista di cose che vuoi davvero fare per cambiare la situazione. E falle.

Non sentirti egoista perché pensi prima a te stesso.

In aereo, quando capita un brusco calo di pressione, siamo obbligati ad indossare per primi la mascherina con l’ossigeno, e poi possiamo aiutare gli altri.

Non prima.

Uguale nella vita: devi risolvere prima le tue cose, e poi dopo, puoi pensare ad aiutare gli altri.

“Si Ale però non ho capito: se risovo i problemi, elimino la tensione cervicale?”

Domanda preziosa. La risposta è si.

Ci vorrà tempo per risolvere tutto.

Per certe cose serve anche una vita intera.

Ma anche solo il primo passo fatto con l’intenzione giusta, migliora notevolmente la tua elasticità.

L’elasticità fisica che deriva dalle possibilità che ti sei permesso di creare- con i due esercizi sopra- che si traduce in flessibilità nel corpo.

Questo significa prendere in mano davvero la propria vita senza vittimismo: con coraggio e responsabilità.

Da qui in avanti, i risultati che otterrai con gli esercizi per la tensione cervicale, saranno davvero acquisiti.

Non perderai più i passi in avanti fatti, se manterrai sempre il focus sulla consapevolezza.

Consigliatissimo: una volta a settimana, prenditi il tempo di scrivere sulla tua agenda o su un foglio, tutto quello che ti preoccupa e ti appesantisce. Ti stupirai dei benefici di questa pratica.

Gli esercizi per rinforzare i muscoli della zona cervicale

Ecco ci siamo!

Hai sicuramente sentito parlare di esercizi di ginnastica posturale per il tratto cervicale o di esercizi di stretching.

In realtà hai bisogno di rinforzare i muscoli del collo  perchè possano sostenere il peso della testa, senza sforzi.

In questo articolo  ti parlo di come evitare l’antinfiammatorio cervicale e metto il focus sul miglioramento della postura respiratoria.

Leggilo perché è fondamentale.

Capirai che la tua modalità di respirazione influisce tantissimo nell’insorgere, o no, di dolori al tratto cervicale, e in più in genrale, sul mal di schiena

Ne ho parlato anche in questo video.

Gli esercizi obbligatori per rinforzare il tratto cervicale sono due: ti porteranno via pochissimo tempo.

esercizi-cervicale-8

La posizione di partenza della lingua per entrambi gli esercizi è questa.

– Lingua sul palato superiore

– Bocca chiusa, non serrata

– Labbra rilassate

esercizi-cervicale-9

Primo esercizio

– Spalle al muro

– Lingua sul palato superiore

– braccia lungo i fianchi

Porta il mento in dentro: chiudi lo spazio “collo-muro”

– Immagina un filo che ti tiri la testa verso l’alto

– Mantieni questa posizione per 30 secondi per 3-5 volte al giorno

esercizi-cervicale-10

Secondo Esercizio

-A terra a pancia in su

– Segui le indicazioni del primo esercizio

– La testa è sollevata di un millimentro

– Tieni la posizione per 30 secondi per 3-5 volte al giorno

“Ale, milioni di persone hanno questi dolori, se il rimedio fosse così semplice, lo farebbero tutti”

La risposta è semplice: le persone, nella maggiornza dei casi, non fanno quasi mai quello che sarebbe giusto per loro.

Tutti sanno che il cibo spazzatura fa davvero male. Eppure, ci sono persone che pranzano al fast food almeno una volta a settimana, come minimo.

Andare al fast food e i rimedi da “bacchetta magica”, sono per chi cerca gratificazioni immediate.

Bisogna prendere una decisione e portarla avanti con costanza.

Come ho detto qualche riga più in su, le cose che fanno bene, ci mettono un po’ a mostrare i loro grandi benefici.

Inizia e con l’impegno avrai infinite gratificazioni.

 “Eh però Ale, non so se ho tempo per fare tutto”

Sei nel posto giusto.

Moveinside è l’unica scuola di crescita personale attraverso il movimento.

È il più grande sistema di educazione al movimento per elevare contemporaneamente

  • Flessibilità
  • Forza
  • Fluidità
  • Benessere

Imparerai appunto a mettere in pratica il minimalismo digitale , grazie al percorso di Mobillity 101.

Capirai come proteggerti dalla tecnologia e guadagnerai ALMENO 6 ore a settimana.

Avrai il tempo di fare tutto, e anche di più.

 

Video Training GRATUITO

Sblocca la mente e diventa libero di muoverti

Partecipa al Video Training gratuito e imparerai subito:

– Come migliorare forza e flessibilità contemporaneamente in pochi minuti a settimana con la tecnica LPS

– Il Semplice Sistema In 4 Step Per eliminare il dolore, compreso da schiena, ginocchia e spalle (e qualsiasi altra articolazione

– L’errore GIGANTESCO che la maggior parte delle persone fa quando vuole diventare flessibile e libero di muoversi da adulto.

 

esercizi cervicale 11

Qui trovi i riultati dei nostri studenti

Nella maggior parte dei casi, sono persone che partivano da immobilità a causa del dolore.

Si sono rimboccate le maniche e hanno cambiato completamente in meglio la prospettiva del loro futuro.

 

Anche se hai dolore, c’è la soluzione: tutti i programmi sono personalizzati al 100%

Ad ogni studente viene assegnato uno dei nostri Coach che:

– Analizzera la tua situazione iniziale

– Studierà un percorso cucito su di te: prima di tutto, verrai accompagnato in una situazione di assenza di dolore

– Libero dal dolore, potrai iniziare a creare un corpo intelligente, sviluppando le attività fisiche e mentali necessarie.

Se il mondo si potesse dividere in due categorie

  • Chi fa, si impegna e raggiunge i risultati
  • Chi guarda gli altri e critica, trova scuse, si lamenta senza raggiungere nulla

Tu da che parte vorresti essere?

Il nostro allievo più adulto ha 84 anni.

A te la scelta.

 Ale e il team Moveinside

 

 

Video Training GRATUITO

Diventa libero di muoverti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota la Classe Gratuita e diventa libero di muoverti

Pin It on Pinterest

× Chat