Se sei qui, probabilmente è la prima volta che ti trovi a cercare alcuni esercizi da provare per tonificare il tuo interno coscia, perché di solito è una zona delle gambe molto trascurata in favore soprattutto dei glutei.

Oppure ne hai già provati diversi ma non hai ottenuto i risultati di tonificazione che stavi cercando.

L’interno coscia, infatti, è quella zona elusiva che sembra resistere a squat e affondi come se avesse una volontà propria. 

Sì, tonificare e rassodare l’interno coscia può essere una vera sfida, ma non temere. Sei nel posto giusto. 

Preparati a scoprire tutti gli esercizi per trasformare quella zona problematica in un vanto da mostrare e non in qualcosa da nascondere sotto pantaloni larghi.

I vantaggi funzionali di un interno coscia bello sodo

L’interno coscia, o più tecnicamente i muscoli adduttori, è un gruppo di muscoli cruciali che meritano la tua attenzione, non solo per motivi estetici, ma anche per ragioni funzionali. 

Prima di tutto, tonificare l’interno coscia può aiutare a regalare un aspetto più levigato e definito delle gambe, contribuendo a quell’equilibrio estetico che molti ricercano. 

Ma non fermiamoci qui, l’aspetto è solo una parte del quadro.

Dal punto di vista funzionale, i muscoli adduttori sono essenziali per una serie di movimenti e attività. 

Essi giocano un ruolo chiave nella stabilizzazione del bacino, nel mantenimento dell’equilibrio e nella corretta distribuzione del peso durante la camminata o la corsa.

Se trascurati, possono portare a squilibri muscolari che causano dolore al ginocchio, alla schiena e aumentano persino il rischio di infortuni.

Inoltre, i muscoli adduttori forti sono fondamentali in quasi tutti i tipi di movimento sportivo, dalla corsa al calcio, dal tennis alla danza.

Contribuiscono alla tua capacità di spostarti lateralmente, di cambiare direzione rapidamente e di mantenere una postura efficace e solida, molto potente anche dal punto di vista comunicativo.

In breve, lavorare sull’interno coscia non solo migliora l’aspetto delle tue gambe, ma contribuisce anche ad una migliore funzionalità, mobilità e salute generale. 

Quindi, la prossima volta che pensi di saltare gli esercizi per l’interno coscia, ricorda che stai trascurando una parte fondamentale del tuo corpo che merita tanto allenamento quanto qualsiasi altro muscolo.

3 esercizi super efficaci per rassodare l’interno coscia

Andiamo subito al dunque e vediamo 3 degli esercizi più efficaci per rassodare l’interno coscia.

1. Affondi laterali:

  • Inizia in piedi con i piedi uniti.
  • Fai un ampio passo laterale con una gamba, piegando il ginocchio della gamba che si muove e mantenendo l’altra gamba dritta.
  • Abbassa il corpo finché la coscia della gamba piegata è parallela al pavimento.
  • Poi rialzati lentamente e in modo controllato fino a tornare indietro alla posizione di partenza.
  • Ripeti con l’altra gamba.

2. Sumo squat:

  • Stai in piedi con i piedi più larghi delle spalle e le punte dei piedi rivolte leggermente verso l’esterno. 
  • Tieni le mani sulle anche o estendi le braccia davanti a te per migliorare l’equilibrio. 
  • Abbassati in uno squat profondo. Assicurati che i tuoi glutei siano spinti indietro come se ti stessi sedendo su una sedia invisibile. La posizione ampia delle tue gambe e l’angolazione dei piedi aumentano l’attivazione dei muscoli adduttori rispetto a uno squat normale.
  • Torna lentamente alla posizione di partenza.

3. Sollevamento laterale della gamba:

  • Sdraiati su un fianco, appoggiando la testa sul braccio inferiore.
  • Piega la gamba superiore e posizionarla sul pavimento davanti a te per darti una maggiore stabilità. 
  • Tenendo la gamba inferiore dritta, sollevala verso il soffitto il più possibile mantenendo il movimento lento e controllato. 
  • Dopo aver completato le ripetizioni su un lato, girati e ripeti con l’altra gamba.

Questi 3 esercizi sono davvero efficacissimi per l’interno coscia.

Tuttavia, è chiaro che da soli non bastano.

Il che probabilmente è il vero motivo per cui finora non hai ottenuto i risultati che cercavi.

Nel prossimo paragrafo ti spiego meglio questo problema.

Perché gli esercizi, anche i più efficaci, spesso non funzionano?

Vedi, il fatto è che non esiste il singolo elemento, il singolo esercizio, la singola cosa che ti fa ottenere il risultato che speri.

Si tratta sempre di una combinazione di molteplici fattori.

Ricorda questo: noi siamo il risultato delle azioni che facciamo di più e più spesso.

Quindi perché ci sembra che a volte gli esercizi falliscano?

Gli esercizi possono fallire nel produrre risultati per vari motivi. 

Innanzitutto, potrebbe esserci una mancanza di coerenza, di costanza e di impegno da parte tua.

Sii onesto con te stesso. 

Un esercizio fatto una volta ogni tanto non è sufficiente. 

La regolarità è fondamentale per vedere progressi e cambiamenti nel corpo. 

Inoltre, la tecnica e la forma sono essenziali.

Eseguire esercizi in modo improprio, superficiale o approssimativo può non solo ridurne l’efficacia ma anche aumentare il rischio di infortuni.

E’ molto diverso eseguire un esercizio davvero bene dall’eseguirlo abbastanza bene.

Anche l’approccio singolo spesso non basta. 

L’allenamento deve essere accompagnato da un’alimentazione adeguata, idratazione abbondante, riposo sufficiente per il recupero e gestione dello stress consapevole.

Ciascuno di questi aspetti contribuisce al tuo benessere generale e alla tua capacità di migliorare fisicamente.

Noi di Moveinside ripetiamo spesso quanto sia importante calmare la mente e liberare il corpo per ottenere un risultato che si avvicini all’optimum, non solo in senso funzionale ma anche in senso estetico.

Inoltre, ogni persona è unica, e ciò che funziona per uno potrebbe non funzionare per un altro. 

Questo è il motivo per cui sono spesso necessari piani di allenamento personalizzati e consigli mirati, come facciamo noi con i nostri oltre 3500 studenti, per trovare l’approccio giusto che funziona per te, tenendo conto delle tue esigenze specifiche, della tua salute, del tuo stile di vita e dei tuoi obiettivi.

Infine, è fondamentale avere pazienza e impostare aspettative realistiche. 

I cambiamenti significativi richiedono tempo. 

Abituati a vedere l’esercizio fisico e la cura di sé come un impegno a lungo termine anziché come una soluzione rapida.

Inizia ad amare il viaggio piuttosto che fissarti sulla meta.

Questo ti aiuterà a mantenere una prospettiva sana e a raggiungere risultati veramente duraturi.

Infatti, come abbiamo appena detto, i risultati più evidenti sono quelli che si ottengono lavorando sul lungo periodo.

Per questo motivo concentrarsi solo sull’obiettivo è la via più sicura per mollare dopo poco.

Al contrario iniziare ad amare il percorso e vedere l’obiettivo come uno dei tanti piccoli passi che farai, uno dei tanti traguardi che otterrai, questo sì che te lo farà davvero raggiungere.

In sostanza, mentre gli esercizi sono una componente cruciale per raggiungere molti obiettivi di salute e benessere, sono davvero efficaci solo quando fanno parte di un approccio olistico e bilanciato all’allenamento e alla vita in generale.

Lo scopo di Moveinside è quello di ridefinire l’approccio al benessere, mettendo in primo piano la funzione, di cui l’estetica è una diretta conseguenza.

Ecco perché i nostri studenti riescono a diventare così estremamente forti e flessibili anche da adulti e anche partendo da condizioni legate a varie patologie.

Se vuoi saperne di più su come riusciamo ad ottenere questo incredibile risultato, quali sono i nostri casi studio e come possiamo aiutare anche a te a raggiungere i tuoi obiettivi di forza, flessibilità e riduzione del dolore fisico, allora guarda la video lezione gratuita cliccando sul pulsante che trovi qui in basso.

Prima di salutarti, se ti può essere utile, ti lascio anche altri due articoli per approfondire ulteriormente il discorso degli esercizi per la tonificazione delle gambe.

Squat? 12 regole per questo esercizio

I migliori esercizi per le gambe

     

    MASTERCLASS GRATUITA: LE COORDINATE DELLA LIBERTA' DI MOVIMENTO

    Scopri la tecnica segreta per costruire un corpo completo: forte e flessibile in modo naturale anche da adulto.

    Pin It on Pinterest

    ×Chat