Spesso ci viene chiesto quali sono i migliori esercizi di stretching per tutto il corpo, ma la verità è che non ce ne sono di migliori.

Ci sono tanti esercizi che fanno bene per il corpo, sia di allungamento che di rafforzamento.

Ma nessuno è di fatto “il migliore”, per quanto è vero che ci siano degli esercizi più impattanti di altri sul nostro benessere, come abbiamo già visto in altri articoli di questo blog.

La cosa importante da ricordare è che, tanto nelle patologie quanto nel benessere, il risultato è sempre la somma di una serie di fattori.

Nel caso del benessere è la somma di una serie di esercizi, comportamenti, abitudini e approcci diversi.

Perché ci alleniamo?

Dovremmo sempre ricordarci che lo scopo principale per cui ci alleniamo è uno solo: il benessere, sia fisico che mentale.

Se abbiamo bene in mente questo obiettivo, è evidente come gli esercizi saranno solo un modo per arrivarci e non ci sarà necessariamente un esercizio migliore degli altri, piuttosto l’esercizio migliore per noi in quel momento.

Spesso, infatti, si considera l’allenamento solo come un mezzo per perdere peso o costruire muscoli, ma ci sono molte altre ragioni per cui l’attività fisica dovrebbe essere una parte essenziale della nostra vita quotidiana.

Prima di tutto, appunto, la costruzione di un benessere generale, il miglioramento delle funzioni del nostro corpo e la possibilità di godere di una maggiore salute.

L’allenamento va ben oltre la semplice estetica. 

È fondamentale per mantenere e migliorare le funzioni vitali del corpo.

Dal cuore, ai polmoni, dal sangue al cervello: tutte le funzioni del nostro corpo sono incrementate e migliorate dal fatto di praticare costante e regolare attività fisica.

Ormai gli studi che lo affermano si sprecano, è vero, ma è qualcosa che spesso tendiamo spesso a dare per scontato.

Il movimento è stato e rimane la migliore medicina possibile per prevenire e curare moltissime patologie, meglio di qualsiasi pillola che potrà mai essere inventata.

Felicità a comando

Non è un segreto che l’esercizio fisico stimoli la produzione di ormoni che ci fanno sentire bene e felici.

Durante e dopo l’allenamento, il nostro corpo rilascia endorfine, spesso descritte come gli ormoni della felicità.

Queste sostanze chimiche naturali sono responsabili della sensazione di euforia e riduzione del dolore, che spesso e volentieri segue un buon allenamento.

Di fatto quindi, allenarsi regolarmente è come premere un pulsante che ci permette di essere felici a comando, grazie proprio a questa fantastica cascata ormonale.

Oltre alle endorfine, l’esercizio aumenta anche la produzione di serotonina e dopamina, neurotrasmettitori che giocano un ruolo fondamentale nel regolare l’umore, il sonno e l’appetito.

Oltre a questo, è innegabile che anche l’estetica giochi un ruolo fondamentale.

Tutti noi apprezziamo e vorremmo un corpo bello da guardare, che poi non è altro che un corpo forte, sano e tonico.

L’attività fisica regolare aiuta nella ricomposizione corporea, a costruire e tonificare i muscoli, ma anche ad avere ossa più forti, una migliore resistenza e una maggiore energia. 

Quando ci si allena, si lavora non solo per apparire meglio, ma anche per essere una versione più sana e forte di noi stessi.

3 esercizi quotidiani per stare bene

Come abbiamo detto, non esiste l’esercizio migliore in senso assoluto per stare bene e in forma.

Esiste invece l’esercizio migliore per te in questo momento, o meglio la combinazione di esercizi migliore per te.

Fatta questa premessa, vediamo 3 esercizi che innegabilmente fanno bene a chiunque se eseguiti ogni giorno:

Accosciata: la posizione dell’accosciata migliora il range di movimento e la forza di caviglie e anche, aiuta nella digestione, nella circolazione e si tratta di una naturale posizione di riposo che l’uomo ha sfruttato per migliaia di anni.

Squat: gli squat sono fantastici per rafforzare le gambe e i glutei, oltre a migliorare la mobilità delle articolazioni dell’anca e del ginocchio.

Camminata veloce: lo so che può sembrare banale, ma camminare ogni giorno è davvero un toccasana per mille motivi.

La camminata è un ottimo esercizio a basso impatto che aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, rafforzare il cuore, ridurre lo stress e migliorare l’umore.

Una passeggiata di 30 minuti al giorno può fare miracoli per la tua salute fisica e mentale. 

Cerca di camminare a un ritmo che aumenti leggermente il battito cardiaco e la respirazione.

Infine, se vuoi fare lo step successivo e scoprire di cosa è davvero capace il tuo corpo, allora qui sotto trovi il link della video lezione gratuita in cui si parla dei traguardi di forza e flessibilità naturali che puoi raggiungere ad ogni età e anche se parti da zero.

Clicca qui sotto e guarda subito la lezione.

Scoprirai come diventare più forte e flessibile in modo extra-ordinario, come invecchiare ringiovanendo, come liberarti una volta per tutte dai dolori fisici e come tornare ad imparare con il tuo corpo qualsiasi cosa tu voglia.

MASTERCLASS GRATUITA: LE COORDINATE DELLA LIBERTA' DI MOVIMENTO

Scopri la tecnica segreta per costruire un corpo completo: forte e flessibile in modo naturale anche da adulto.

Pin It on Pinterest

×Chat